Il Cilento

Il Cilento

situato

Situato a sud della Campania, il Cilento è stato dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità con ben tre siti: Elea-Velia, Paestum e la Certosa di Padula.

Geoparco

Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, per l’unicità e l’eterogeneità delle sue risorse naturali, è riserva della Biosfera e dal 2010 è stato il primo parco nazionale italiano a diventare Geoparco.

Terra ricca

Il viaggiatore che arriva nel Cilento per la prima volta viene catturato da una terra ricca di contrasti, un misto di monti, colline e sorgenti, di una bellezza qua delicata, là selvaggia, con case e borghi immersi nel paesaggio che raccontano miti e storie antichissime e dove le bellezze naturali hanno mantenuto la loro autenticità.

passato

Il Cilento autentico si gusta anche a tavola. La cucina del Cilento è fatta di piatti preparati secondo antiche ricette tramandate nel rispetto dei prodotti e delle tradizioni del passato.

olio

Da sempre sana e “pulita” cioè rispettosa dell’ambiente e degli ecosistemi, la cucina cilentana predilige prodotti freschi come la frutta, la verdura, i legumi, il pesce, naturalmente la pasta fatta in casa e l’olio extravergine d’oliva.

sapori

I sapori genuini, la bellezza della costa, il fascino di una storia antica, il profumo di una natura incontaminata fanno del Cilento uno scrigno di tesori naturali in cui vivere esperienze indimenticabili.